Affrontare con coraggio il ricambio generazionale!

Immagini animate per un tema fonte di emozioni: cinque regioni, cinque storie, cinque cortometraggi

Al via i filmati sulla successione aziendale!

La serie di cortometraggi sul tema della cessione dell’azienda al di fuori dell’ambito familiare.


Secondo il motto «Affrontare con coraggio il ricambio generazionale in agricoltura», questa serie di cortometraggi in cinque parti è dedicata al tema della cessione dell’azienda al di fuori dell’ambito familiare. Cosa ci raccontano le persone che hanno avuto il coraggio di cedere una fattoria a persone al di fuori della famiglia? Quali motivazioni spingono i giovani di oggi a mettersi alla ricerca di un’azienda in proprio? Immergetevi nelle diverse storie accadute nelle regioni del Ticino, dell’Oberland zurighese, dell’Entlebuch, del Giura e di Berna.

 

VICINI DI CASA: Successione aziendale extrafamiliare a Rüti ZH

I tre figli di Anneke e Albert Rüdisüli hanno scelto tutti altre professioni, nessuno di loro essendo interessato a proseguire l’attività dell’azienda biologica di famiglia situata nell’Oberland zurighese. Il centro informativo per la cessione dell’azienda al di fuori della famiglia ha permesso ai Rüdisüli di conoscere i futuri affittuari, una famiglia proveniente dal Rheintal. Dal 2018 i Fässler continuano con grande impegno la gestione del Langacherhof.

VERSANTE SUD: Successione aziendale extrafamiliare a Mergoscia TI

Bello ma anche molto faticoso, si può descrivere così il lavoro svolto a mano nell’Azienda vitivinicola Cà di Ciser a Mergoscia. A poco a poco, Verena e Marco Klurfeld hanno costruito la loro azienda con annessa cantina di vini. I componenti della famiglia Götsch sono diventati i loro successori. Una storia, avvenuta nella parte meridionale del nostro Paese, di come una persona proveniente dalla Svizzera orientale sia riuscita a trovare la sua futura azienda tramite il servizio civile.

RITRATTO: Nadia Koch e Peter Zemp, Escholzmatt LU alla ricerca di un’azienda

Nadia Koch e Peter Zemp dell’Entlebuch sono entrambi cresciuti in un’azienda agricola. Il fratello maggiore di Peter ha rilevato l’azienda paterna e i genitori di Nadia sono ancora troppo giovani per cedere la loro fattoria. Il loro più grande desiderio è quello di mettere in piedi qualcosa di proprio che permetta loro di vivere.  Essi sono aperti a tutto, tuttavia la presenza di vacche è una priorità assoluta.

RITRATTO: Brice Prudat, Renan BE, alla ricerca di un’azienda

Il giurassiano Brice Prudat lavora come collaboratore agricolo presso l’azienda Clair Vent a Renan BE. L’azienda che lui sogna potrebbe essere simile a questo tipo di fattoria: un’impresa con attività diversificate come frutteto, animali e colture. Prudat ha conseguito il diploma in biologia. Che cosa lo induce a diventare contadino?

RITRATTO: Simone Utz e Moritz Töpfer con Paulina, Bern BE, alla ricerca di un’azienda

Simone Utz e Moritz Töpfer vorrebbero avere un’azienda agricola biologica in zona di montagna, dove possano trasformare e commercializzare direttamente i loro prodotti. Entrambi hanno passione per la cucina. Moritz Töpfer, con la formazione di agricoltore biologico e di ingegnere meccanico, sta attualmente acquisendo esperienza di lavoro in un’azienda agricola biologica con capre da latte, colture e una mandria di vacche nutrici.

 


Siete alla ricerca di una propria azienda o cercate un successore adeguato alla vostra fattoria?
Il nostro punto di contatto per la cessione dell’azienda al di fuori della famiglia vi può aiutare!

www.cessionefattoria.ch

«Il nostro sogno è un’azienda agricola biologica di montagna con vacche e vendita diretta.»
Simone Utz & Moritz Töpfer con Paulina, alla ricerca di un’azienda, Bern BE

«Dal momento che vorrei avere alberi da frutta cerco un’azienda da acquistare. Prima che si possano raccogliere i primi frutti, è necessario parecchio tempo – lo stesso vale per il mio progetto riguardo all’azienda agricola.» Brice Prudat, alla ricerca di un’azienda, Renan BE

«Cerchiamo una casa per la nostra futura famiglia.» Nadia Koch & Peter Zemp, alla ricerca di un’azienda, Escholzmatt LU


Antonia Meile, regista, cineoperatrice e responsabile del suono, realizza dei film d’autore nonché dei film su commissione. «Per me è fondamentale credere nel senso del film. I miei cortometraggi realizzati per la Fondazione  Contenti o per l’Associazione dei piccoli contadini (Kleinbauern-Vereinigung) soddisfano queste mie esigenze.» Per lei l’agricoltura non è un campo nuovo, essendo figlia di viticoltori. Essa afferma di sentirsi legata all’agricoltura. Nell’estate 2016 ha lavorato sulla Göscheneralp e ha prodotto il film Crowdfunding «Geissenparadies».

Concetto, regia e suono: Antonia Meile   
Camera: Stephan Huwyler, David Röthlisberger
Montaggio & post-produzione: Lukas Gut

Sostegno finanziario

Oltre ai donatori dell’Associazione dei piccoli contadini, desideriamo ringraziare le seguenti fondazioni per il loro sostegno finanziario: